“Capo, so’ malato!”

“Capo, so’ malato!”

A quasi tutti i datori di lavoro privati sarà capitato, almeno una volta e di primo mattino, di ricevere la telefonata (o magari un messaggio via WhatsApp) di un proprio dipendente, e sentirsi dire: “Capo, so’ malato! Oggi sto a casa”. Sono sufficienti un messaggio o...

Pin It on Pinterest